Damigiane e vino sfuso

E’ incredibile come cambiano le abitudini alimentari nel corso degli anni. Il vino bevanda non indispensabile per la nostra alimentazione ma utilissima per rendere gradevole un buon pasto ne è un esempio. Il consumo di vino si è ridotto in quantità nel corso degli anni ma migliorato come qualità di prodotto acquistato. La grande distribuzione organizzata non lascia mancare l’offerta con lunghi scaffali ricolmi di bottiglie di vini ordinati per regioni e località tipiche. Iper Coop, Super, ecc. detengono oltre il 60% del mercato di vino venduto. Stanno scomparendo le damigiane, il vino sfuso. Il consumatore  molte volte associandosi con parenti e amici, si rivolgeva alle aziende vitivinicole con furgoni e camioncini carichi di damigiane per fare il “pieno” di vino nuovo in primavera.

Un simpatico post di Maria Cristina Nicoletti su vinix può essere utile per utilizzare vecchie damigiane !

Questa voce è stata pubblicata in Curiosità sul vino e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento