La vite e i fitofarmaci

La vigna in questo periodo, come tutta la natura nel periodo primaverile, ha ripreso l’attività vegetativa. I Vigneti sono splendidi, sprigionano energia, una vera forza della natura ! Purtroppo nella loro crescita vegetativa sono molto vulnerabili alle crittogame, le principali malattie funginee della vite. I trattamenti con i fitofarmaci, seppur ammessi dai disciplinari di lotta integrata per un minor e più  efficace uso sono indispensabili. I prodotti utlizzati, controllati dal ministero della sanità, posseggono principi attivi sempre più elaborati in modo da non danneggiare la nostra salute. Come accade spesso quando si parla di prodotti chimici si pensa subito che possano essere un nemico per il nostro benessere ma il loro scopo è mirato alla protezione delle colture che se intaccate dalle malattie possono a loro volta sviluppare tossine dannose per la nostra alimentazione; oltre a danneggiare la qualità del prodotto e nel caso specifico dell’uva produrre vini dalle caratteristiche deludenti. Il progresso e la tecnologia  sicuramente tra i molti problemi ci conduce verso una esistenza migliore.

Andrea

Questa voce è stata pubblicata in Curiosita sulla vite e i vitigni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento